Se hai una attività di bar o di caffetteria, sei di sicuro alla ricerca di sistemi efficaci per poter incassare di più, il tuo problema è assolutamente la priorità, perché ti sta creando tutta una serie di difficoltà. Non riesci più a far fronte a tutte le spese, non riesci a pagare i fornitori regolarmente come vorresti, le banche ti pressano per rientrare in fretta e la tua unica fonte di introito è l’incasso del bar, che non ti basta più.

Se ti senti in questa situazione, leggi quello che ho da dirti!! Purtroppo, anzi su base statistica ne sono certo, i tuoi incassi generali da 10 anni a questa parte NON SONO DIMINUITI….vero?

Ma non riesci lo stesso a far fronte a tutti gli impegni finanziari, inoltre quando è ora della tua “paga” non c’è rimasto nulla… e così? Se anche tu sei nel “tunnel della crisi”, hai sicuramente pensato a soluzioni per il tuo problema, avrai pensato di dover risparmiare sull’affitto, sull’acquisto di prodotti che usi quotidianamente, sul personale, addossandoti sul groppone le ore di lavoro, di cercare modi per pagare meno tasse ecc. ecc.

Tutte queste cose sono giuste, è normale e comprensibile che tu le abbia pensate, ma credimi se ti dico che stai cercando la soluzione dalla parte sbagliata.

Tutto questo, non è colpa tua, un sacco di situazioni che non dipendono da te sono cambiate , dalla crisi alla situazione politica, dalle mode di consumo al bar alla tecnologia,  tutto ciò ti ha portato nella situazione nella quale ti trovi oggi, a questo proposito ti rimando al mio precedente articolo che ti spiega cosa puoi fare per rimanere sull’onda senza farti travolgere, lo trovi qui ===> Il mio articolo precedente .

Ti farò una domanda, ma prometti che non ti arrabbierai! “Hai risolto qualcosa negli ultimi 3/5 anni con le soluzioni che hai cercato e trovato tu?”

Sinceramente…io credo di no, basandomi su tutti i casi che ho potuto verificare, personalmente seguo con la mia organizzazione oltre 1000 clienti, credo che le soluzioni che hai trovato e sei riuscito a mettere in pratica, ti hanno solo dato una “boccata di ossigeno momentanea”, che dopo qualche periodo è scomparsa e ti sei ritrovato nella stessa situazione.

Se è così, mettiti comodo e segui l’articolo perché questa soluzione è quello che fa per te:

  • È facile da applicare a patto che tu ci metta il tuo impegno
  • Costa poco in termini di investimento per metterla in pratica
  • È efficace, ma NON ha un effetto “stupefacente” cioè non è un fuoco di paglia che durerà un giorno o una settimana, l’incasso migliorato, sarà migliorato per sempre, potrai godere così di una entrata in più che vale quanto aver conquistato nuovi clienti.

Senza cadere nell’ovvia esigenza di  aumentare il clienti, perché non è l’argomento di oggi, in questo articolo voglio darti una semplice soluzione, immediatamente applicabile per incassare più soldi nella prima parte della giornata, quella della colazioni. Ti parlerò di quanto è importante curare uno degli articoli più venduti nella tua attività, il cappuccino, Quindi nell’articolo troverai questi 5 punti:

  • Perché è importante misurare i risultati che hai oggi dalla vendita del cappuccino
  • Cosa ti serve per applicare da subito la tecnica per incassare di più con questo prodotto
  • Cosa fare per rendere efficace e profittevole la tecnica per sempre
  • Il segreto che sarà la tua “Ciliegina sulla torta” che ti renderà unico e come fare per metterlo in pratica
  • Il tuo vantaggio “sleale” verso i concorrenti

Ti voglio regalare una semplice tecnica di vendita al banco bar, efficace, da utilizzare da subito, se vuoi incassare di più con i tuoi stessi clienti e te lo dimostrerò. Questo non significa che sarà semplice, significa invece che se fai esattamente come ti dico, avrai dei risultati tangibili che potrai misurare da subito, a patto che tu faccia come ti dico!!!

1) Quello che fai oggi, nel tuo bar genera dei risultati, li devi misurare!!

Il primo passo da fare è sapere quanti cappuccini fai al giorno e quanto incasso ti generano. Questo dato è importante per 2 semplici motivi 1) Se non sai da dove parti, non saprai dove sei diretto, e quindi in termini economici non saprai se stai andando meglio o peggio 2) Questo dato è uno dei dati fondamentali che ti servono per capire quanti euro potrai incassare in più di prima Adesso ti faccio fare un facile calcolo per esempio: Ipotizziamo che tu realizzi 100 cappuccini dalle 7 alle 11.30, incassando complessivamente 130,00 €uro. Questo è il punto dal quale parti. Molto semplice no? 🙂 Quindi conta esattamente quanti cappuccini vendi, tieni il conto per 3 giorni lavorativi normali, poi fai una media. Qui è da dove parti

2) Cosa ti serve per applicare da subito la tecnica per incassare di più con questo prodotto

Per applicare questa tecnica, avrai bisogno di alcuni strumenti fondamentali 1) Tazze da cappuccino “maggiorate” cioè con capacità di contenuto almeno 250 ml, ne bastano 6 o 8. Questo perché la tecnica, come ti spiego dopo è basata su una proposta diversa da quella che fai di solito, alternativa e non sostitutiva, proporrai una scelta di “taglia”, in questo caso 2 diverse taglie di cappuccino, quella che fai di solito più quella maggiorata che sarà la tua nuova proposta. 2) Fai una fotografia del tuo “nuovo cappuccino” , la metti su un pannello e schiaffata sulla macchina da caffè, o dove vuoi tu, basta che sia assolutamente visibile a chiunque si avvicini al tuo banco bar. Finito lo step 2 🙂

3) Cosa fare per rendere efficace e profittevole la tecnica per sempre

Arriviamo subito al punto, adesso che hai gli strumenti, dovrai proporre il tuo nuovo cappuccino Big, ad un prezzo ovviamente più alto rispetto a quello normale, questo passaggio è fondamentale e cerca di essere attento su quella che sto per dirti. Il cappuccino che costerà 0,50 € in più, quindi 1,80 €uro, a te costerà ad essere superabbondanti, solo 0,10 cent in più, perciò non ti devi preoccupare di questo, invece ti devi preoccupare molto di come proporlo per venderlo.

Allora questa è la cosa sulla quale desidero tu ti focalizzi bene. La differenza dei risultati la potrai fare solo tu, se proporrai o farai proporre ai tuoi collaboratori questo nuovo prodotto, sistematicamente, a tutti  clienti che normalmente ti comprano il cappuccino, questo è fondamentale che tu lo faccia, devi farlo, solo con quelli che ti chiedono di solito il cappuccino.

Pian piano ti troverai ad avere una vendita ricorrente di un certo numero di questo prodotto, senza che tu te ne accorga. In pratica quello che dovrai dire è questo:

Tu: “Buongiorno” Cliente: ” Buongiorno, vorrei un cappuccino, grazie” Tu: “Come lo desidera, come al solito, oppure vuole provare il nostro nuovo cappuccino “della casa”? (Indicando la fotografia nel pannello) Risposta n° 1 Cliente: ” Il solito, grazie!” Risposta n° 2 cliente: ” Si grazie, lo voglio provare!”

Non ti deprimere se i clienti ti diranno che vogliono il solito, è normale, soprattutto all’inizio, devi invece proporlo a tutti i tuoi consumatori abituali di cappuccino, poi tirerai le somme alla fine, ricordati che solo il 25% circa potrà darti risposta positiva come ti spiego sotto.

Credimi se ti dico che rispetto ai tuoi ipotetici 100 cappuccini che fai ogni giorno, ci sono almeno 20 o 25 persone che gradirebbero avere qualcosa di più particolare, di più vistoso, di più grosso. Io mi baso sulle statistiche dei miei clienti che hanno applicato queste iniziative, inoltre ne ho avuto conferma da un recente studio sulla soddisfazione dei clienti al bar, la quale svela che il 25 % dei clienti, sarebbero disposti a spendere di più per la loro colazione a patto che  gli vengano serviti prodotti particolari, non convenzionali, non uguali a tutti, quindi non solo qualitativamente buoni, ma anche DIVERSIFICATI rispetto al comune.

Poi, pensa alle grandi catene tipo Mc Donald’s loro questa tecnica la adottano da sempre, ci sarà un motivo valido non credi?

Detto ciò, potenzialmente potrai vendere 25 cappuccini ad un prezzo maggiorato di, diciamo 0,50 € Darò per scontato che tu sappia eseguire un cappuccino a regola d’arte, nel caso non fosse così, ti consiglio di fare o di fare imparare ai tuoi collaboratori come fare un cappuccino perfetto, ci sono corsi specifici per questo, ma nel caso tu non abbia riferimenti puoi scaricarti i video che ti metto a disposizione qui nel blog, inserendo i tuoi dati in alto a destra nel modulo della home page riceverai i link dei video sulla tua e-mail, così potrai avere una tecnica base da applicare.

Quindi, adesso che hai una alternativa di cappuccino, vendendone 25, potrai incassare 12,50 €uro in più al giorno, con un aumento di circa il 10 % del tuo incasso dei cappuccini, ..sei contento? Spero di si Ma non è finita qui

4) Il segreto che sarà la tua “Cigliegina sulla torta”, che ti renderà unico e, come fare per metterlo in pratica

Adesso ti svelerò il segreto per consolidare ed aumentare ancora di più l’incasso dei cappuccini Le persone, come saprai, non sono tutte uguali, perciò, se è vero che quel 25% di tuoi clienti hanno scelto il tuo cappuccino più grosso, lo stesso 25% gradirà che tu, possa alzare l’asticella un’altro po, proprio per renderti differente, ed essere agli occhi di quel 25% uno specialista di cappuccini.

Però c’è un problema, fino a qui, il tuo cappuccino differisce dalla concorrenza solo nella quantità somministrata. Invece, puoi fare una enorme differenza nella presentazione, come? Devi fare per ogni cappuccino una decorazione ben eseguita, non c’è sempre  bisogno di usare dei “topping”, con tecniche precise, puoi fare le decorazioni anche usando solo la lattiera, muovendola e versando il latte in un certo modo, così da rendere unico e particolare ogni cappuccino che servi ai tuoi clienti. Per eseguire decorazioni a regola d’arte, con destrezza e sicurezza, è obbligatorio fare un corso specifico per decorazioni, non ci sono alternative, è l’unica strada che conosco e che funziona, ma continua a leggere per vedere i risultati che potrà portarti.

Programma il tuo corso cappuccino e decorazioni compilando il modulo che trovi qui sotto

2 + 14 =

Una decorazione ben eseguita su un cappuccino così importante sotto il profilo della quantità, può valere tranquillamente anche altri 0,50 €.

Ciò significa che il tuo cappuccino particolare costerà € 2,30. Lo so cosa stai pensando, ” ma non sarà troppo caro?”

In realtà lo è, per un certo tipo di persone, per altri non lo è per nulla, perché non stanno acquistando il valore reale di quello che consumeranno, ma del valore che tu e loro gli attribuite, nello specifico per circa il 25% dei tuoi clienti non sarà caro.

Se non ti fidi, fai una prova, con i tuoi 100 clienti cappuccino, poi fammi sapere 😉 Ora, se vendi 25 cappuccini a 2,30 € hai un costo maggiorato di produzione di circa 0,10 € con un incasso maggiorato di 1 € per ogni cappuccino Ciò significa ben 25 euro di incasso in più solo con i cappuccini, superando il 15% in più rispetto a quello che facevi prima. Se moltiplichi 25€ per 300 giorni lavorativi di un anno…..ecco le tue ferie alle Maldive!!!! 😉  

5) Il tuo vantaggio “sleale” verso i concorrenti

Perché ti dico che questo è il tuo vantaggio sleale,  è chei tuoi colleghi dei bar vicino, non si sognano nemmeno di usare queste strategie, perciò hai il vantaggio di avere una alternativa gradita ad una parte dei tuoi clienti e, per logica,  anche ad una parte dei clienti dei bar vicino a te, inoltre, considerando che quando comincerai a proporre il tuo nuovo prodotto sarà una ESCLUSIVA….. potrebbe diventare la tua identità differenziante. Si lo so che tu stai pensando che poi te lo copieranno, ma lo sai come si dice….chi mena per primo, mena due volte….Inoltre, avrai altre tecniche e novità da inserire una volta che ti avranno copiato.  

Gabri, come fai ad essere sicuro che funziona?

Io sono sicuro è per 3 motivi ben precisi e cioè

1) Ti differenzia dalla concorrenza che è tutta, tutta, tutta, tutta uguale e già solo per questo sei fuori dalla massa e molto più riconoscibile al pubblico

2) Costa praticamente nulla, tranne il tuo tempo dedicato ad imparare a fare i cappuccini ed il costo del corso che recupererai abbondantemente in un piccolo periodo.

3) Questo piccolo ed efficace metodo per incassare di più, funziona, per il semplice motivo, che ne ho le prove.

Come ti ho detto seguo numerosi clienti che hanno adottato molte delle tecniche che conosco e questa in particolare, è una delle più efficaci.

Chi ha messo in pratica tutta la tecnica -compreso la decorazione- ha raggiunto obiettivi totali dopo un certo periodo che va oltre il 30 % di incasso sul prodotto cappuccino, hanno addirittura conquistato nuovi clienti.

Chi ha messo in pratica solo la proposta di un cappuccino di taglia diversa, ha comunque consolidato il 10 % di incasso in più e continua a farlo.

C’è un problema però, ti devi assicurare che qualcuno dei tuoi diretti concorrenti non lo faccia già, le probabilità sono assai remote, ma non si sa mai, sempre meglio controllare. Adesso abbiamo finito perciò se vuoi saperne di più su queste strategie mirate per essere più performanti sotto il profilo dell’incasso,

Scopri il sistema per il successo del tuo locale e scrivi i tuoi dati nel modulo che trovi qui ===> Caffetteria Vincente

Dacci dentro ed applica Alla prossima   PS: I tuoi commenti per me sono preziosi perciò scrivi quello che pensi liberamente, sarà uno stimolo per nuovi spunti, Grazie.